Quando andare?

Santo Domingo è una delle località turistiche dei caraibi più gettonate tra i nostri connazionali. Più di 160 mila Italiani ogni anno scelgono la Repubblica Dominicana e le sue città più belle come meta delle loro vacanze.

Il turismo è massiccio ed attivo durante tutto l’anno, dato che le temperature tropicali consentono soggiorni e viaggi sia in estate che in inverno. E’ pur vero, però, che molti viaggiatori che decidono di visitare la Repubblica Dominicana non sono informati sulle condizioni meteorologiche del Paese.

Qual è il periodo migliore a livello climatico per visitare Santo Domingo?

Per rispondere a questo quesito dobbiamo tenere a mente due dati. Il primo è che da Giugno a Settembre il Paese è colpito dalla cosiddetta “stagione degli uragani”. Il secondo è che da Ottobre a Maggio (costa settentrionale) e da Maggio a Ottobre (costa meridionale) le precipitazioni nelle rispettive aree del Paese sono abbondanti e violente a causa dell’arrivo della “stagione delle piogge”.

Prima di salire sull’aereo è consigliabile visitare il sito “Viaggiare Sicuri”del Ministero degli Affari Esteri, dove vengono indicati di volta i volta i pericoli e le emergenze a livello climatico di tutti i Paesi del mondo, in modo da informare repentinamente tutti i viaggiatori italiani in partenza.

In linea di massima i mesi migliori per visitare la Repubblica Dominicana sono quelli che vanno da Dicembre a Maggio. In questo arco di tempo le temperature medie sono al di sotto dei 30°C, sia di notte che di giorno, ed il clima è generalmente buono, con sole e scarse precipitazioni.

Visitare la Repubblica Dominicana in occasione di Festival e celebrazioni folkloristiche.

Se il clima non è la vostra principale preoccupazione ed un po’ di pioggia non vi spaventa, prendete in considerazione la possibilità di visitare la Santo Domingo ed il resto del Paese in occasione di Festival e celebrazioni folkloristiche. Ve ne consigliamo alcune molto pittoresche ed interessanti:

  1. La “Semana Santa”, cioè la settimana che celebra l’arrivo della Pasqua, con feste ed eventi che vanno avanti per ben 7 giorni.

  2. Il Carnevale, che viene festeggiato in tutto il Paese attorno al 27 Febbraio (la festa inizia qualche giorno prima, di solito, e termina un paio di giorni dopo), data dell’Anniversario dell’Indipendenza.

  3. Il “secondo” Carnevale, che coincide con l’Anniversario della Restaurazione, celebrato il 15 Maggio di ogni anno.

Altre manifestazioni da non perdere sono poi il Festival della Musica Latina di Santo Domingo, il Festival Culturale di Puerto Plata, il Cabarete Alegría e l’Encuentro Classic, dedicato al windsurf.

Sei stato qui?? Scrivi la tua opiniione.

Puoi usare tag HTML