Punta Cana

La Repubblica Dominicana occupa gran parte della superficie dell’isola Hispaniola, bagnata dall’Oceano Atlantico e dal Mar dei Caraibi. Proprio alla sua estremità nord-  orientale sorge una delle città più famose a livello turistico e naturalistico di tutto il Paese: Punta Cana. Uno dei punti più belli della Repubblica Dominicana: ha un litorale costellato di spiagge candide che culmina con la perla di Playa Bavaro, una delle spiaggge migliori di tutta l’isola delimitata dalla barriera corallia che forma una vera e propria piscina di acqua turchese che rende l0ingresso in mare dolce e graduale. Da Punta Cana si possono agevolmente raggiungere le isole Saona e Catalina attraversando sconfinate piantagioni di caffè e canna da zucchero.

Punta Cana si estende per circa 50 chilometri e, più che una città, è un continuum di spiagge mozzafiato e di resort turistici. Lo sfruttamento della regione è massimo e, grazie alla presenza di un aeroporto internazionale, Punta Cana è diventata una delle principali mete turistiche della Repubblica Dominicana, con un flusso di visitatori forse pari a quello della Capitale, Santo Domingo.

La zona di Punta Cana confina con il villaggio e la spiaggia di Cabeza de Toro , e con le spiagge di Bávaro e El Cortecito.

Le acque dell’oceano sono prevalentemente secche , con diverse piscine marine naturali in si può fare tranquillamente il bagno. Le spiagge principali sono Uvero Alto, Macao, Arena Gorda , Bávaro , El Cortecito , Las Corales e Cabeza de Toro , Cabo Engaño, Punta Cana e Juanillo.

Repubblica Dominicana Punta Cana

Repubblica Dominicana Punta Cana

Foto CC BY di  Niedzwiadek78

La zona offre diverse attrazioni acquatiche, diverse attività da fare all’aperto, centri benessere galleggianti, la possibilità di nuotare con i delfini, squali e razze, la possibilità di esplorare barriere e di visitare le piccole isole come Catalina e Saona.

La capitale Santo Domingo, e il Parco Nazionale di Los Haitises, Samana, si trovano nelle vicinanze. La Basilica Monumento cattolica, costruita nel 1962 e progettata da due architetti francesi, si trova nella vicina Higüey.

Tra i vantaggi di una vacanza a Punta Cana c’è, innanzitutto, la possibilità di godere di paesaggi straordinari, praticamente incontaminati, a due passi dai resort più moderni e all’avanguardia del Paese, e, in secondo luogo, la presenza negli immediati pressi della città di numerose attrazioni turistiche sia di tipo culturale che di tipo naturalistico.

Negli ultimi dieci anni hanno aperto molti alberghi esclusivi, in particolare proprio nella zona di Punta Cana . E così il turista ha la possibilità di usufruire di servizi eccellenti e di una cucina gourmet . Hanno inoltre proliferato i campi da golf. I presupposti per una vacanza da sogno in un posto da sogno ci sono tutti.

PuntaCana

Foto CC-BY di Sarah_Ackerman

Vediamo le meraviglie di questa zona.

Iniziamo dalle spiagge, uno dei fiori all’occhiello di Punta Cana. La costa è davvero mozzafiato e si prolunga ininterrotta per chilometri e chilometri. Ciò consente anche ai viaggiatori che non amano la folla ed il turismo di massa di trovare tratti costieri intimi e tranquilli.

Un’altra caratteristica eccezionale del litorale di Punta Plata è la presenza di ben 14 chilometri di reef protetto: il luogo ideale per dedicarsi a snorkeling ed immersioni.

Uno dei villaggi specializzati in questo tipo di attività, dove tra le altre cose si possono affittare le attrezzature necessarie o ingaggiare delle guide e degli istruttori, è Bávaro. Altri villaggi famosi e ben attrezzati per ogni tipo di sport o attività all’aria aperta sono Cap Cana, El Macao, Cabeza de Toro e El Cortecito.

Cap Cana

Foto CC-BY-SA di uira

La spiaggia più famosa ed affascinante in assoluto di Punta Cana è Playa Bonita, come ci suggerisce il nome. Se non volete sbagliare, scegliete Playa Bonita per le vostre vacanze: qui troverete sabbia fine e candida, mare turchese ed una piccola baia incorniciata da scogliere e foreste di palme. A rendere il tutto ancora più suggestivo ci sarà un panorama impareggiabile, con affaccio sul Mar dei Caraibi e su un antico relitto, meta di escursioni subacquee e giornate di snorkeling.

Le escursioni

Per godere appieno del meraviglioso paesaggio si possono fare diverse escursioni, e visitare i luoghi limitrofi. Vediamo alcuni esempi:

Molto avventuroso il Jeep Safari che rappresenta il modo migliore per conoscere quella che è la vera anima di questo Paese, addentrandosi nelle piantagioni di caffè, canna da zucchero e cacao, fino a raggiungere la bellissima spiaggia di Macao.

Santo Domingo

Un’indimenticabile giornata immersi nella storia di Santo Domingo, città dichiarata Patrimonio dell’Umanità dall’Unesco. Si passeggerà tra le vie della zona Coloniale ed i suoi edifici fuori dal tempo fino a raggiungere la cattedrale di Santa Ana, la prima cattedrale del nuovo mondo e la casa di Colombo.

Isola di Saona Con Chavon

Un’escursione imperdibile in un’isola da sogno dove essere accolti da una spiaggia dorata costellata da palme e un mare cristallino.

Laguna Limon

Un’intera giornata immersi nella vera foresta dominicana, per scoprire ogni segreto di questo paese fino a raggiungere la cima della montagna Redonda e rimanere affascinati da panorami mozzafiato.

Adventure Quad Macao

Bellissimo avventurarsi a bordo di quad 4X4 attraverso percorsi sterrati nell’entroterra dominicano della costa Est. Si può fare una sosta in una cueva sotterranea per un bagno rinfrescante e poi raggiungere la bellissima spiaggi di Macao, in un affascinante scenario di palme e sabbia dorata.

Adventure Boggies Cap Cana

Divertentente ed emozionante scoprire la meravigliosa Playa Juannillo, considerata una delle più belle spiagge del Caribe, a bordo di divertenti boggies. Si può esplorare la famosa grotta Hoyo Azul con un lago sotterraneo di acqua cristallina.

Manati Park

Un’occasione per vivere l’emozione di una giornata in mezzo alla antura più selvaggia ed i suoi spettacoli. Si può nuotare con i delfini e con i leoni marini.

Bucaneros

Un’escursione per lasciarsi trasportare in un’affascinante avventura dover poter vivere un’esperienza di sole e mare alla guida di piccoli motoscafi.

Isola di Catalina

Cosa di meglio di una giornata di sole d di mare in un paradiso tropicale, dove si può pecare, nuotare, praticare snorkeling, ballare la salsa e merengue.

Dolphin Island

Indimenticabile trascorrere una mezza giornata in mare aperto nuotando tra la grazia e la bellezza dei delfini e fare snorkeling tra squali e razze marine.

Higuey Adventure

Un modo per conscere una cultura è quello di andare a spasso per il mercato. E quello di Higuey è meraviglioso. Si possono assorbire i suoni ed i colori, tra le piantagioni di frutta e canna da zucchero e deliziarsi con i sapori.

A proposito di sapori ecco alcuni ristoranti di Punta Cana

Passion By Martin Berasetegui at Paradisus Punta Cana. Serve cucina caraibica, spagnola, basca

Nam Nam Serve una cucina  eclettica

Gabi Beach Serve una cucina contemporanea, internazionale, fusion

Juanillo Beach, Food & Drinks serve una cucina caraibica, giapponese, internazionale, e pizzeria

Le petit Jardin serve una cucina internazionale

Balicana serve una cucina asiatica

Kukua Beach Cluc serve una cucina a base di  pesce, spagnola, internazionale

La Palapa By Eden Roc serve una cucina sushi, italiana, pesce, internazionale

Los Gallos serve una cucina messicana

Un Commento su Punta Cana

  • giuseppe  says:

    salve ,,,,no ma vorrei andarci,,mi potete consigliare se a settembre può essere un buon periodo?

Sei stato qui?? Scrivi la tua opiniione.

Puoi usare tag HTML